Carriü

il laboratorio itinerante

IL PROBLEMA

GAP FORMATIVO

I/le bambini/e tra i 3 e i 10 anni hanno difficoltà d’accesso all’insegnamento di materie innovative legate al fare, al raccontare, al codificare (es. 3D printing, storytelling, coding…) perchè sui territori manca un’adeguata offerta e non ci sono sufficienti professionalità formate in questo senso. Se confrontiamo le possibilità formative fornite nelle aree urbane con quelle nelle aree interne, rurali e marginali italiane, ci accorgiamo del gap formativo presente.

SPOPOLAMENTO DEI BORGHI

Il basso tasso di natalità, l’alto tasso di mobilità verso le aree urbane e la mancata produzione di valore economico, sociale e culturale sta avendo un impatto negativo sulla attrattività dei territori delle aree interne, rurali e marginali. Un generalizzato e diffuso senso di depressione e di scoramento sta portando alla sparizione di comunità attive e sta contribuendo all’impoverimento delle comunità e allo spopolamento dei borghi.

MOBILITÀ, AREE INTERNE E IMMAGINARI ALTERNATIVI

La scarsa presenza di servizi pubblici di mobilità (intesa come insieme di infrastrutture per il trasporto di persone, di beni e di servizi) e la morfologia delle aree interne, rurali e marginali rappresentano criticità che necessitano di progettazioni ad-hoc e immaginari alternativi.

 


“È necessario progettare azioni di educazione-non-formale capaci di essere azioni-rigenerative dei territori”
(Lo Presti, Luisi, Napoli)

LA SFIDA PROGETTUALE
Come possiamo superare il gap formativo dei bambini e delle bambine dai 3 ai 10 anni nelle aree interne, rurali e marginali italiane attraverso azioni formative non-formali e innovative?

LA SOLUZIONE

  • Carriü è un camper che coinvolge e riattiva le comunità locali delle aree interne, rurali e marginali d’Italia.
  • Carriü è una toolbox di attrezzi per riscoprire, reinterpretare e reimmaginare i patrimoni locali (economici, culturali, territoriali).
  • Carriü è un laboratorio itinerante di attività formative innovative, stimolanti e ricreative rivolte ai bambini dai 3 ai 10 anni.

COSA STIAMO CERCANDO

  • Territori, paesi, borghi che vogliono ospitare Carriü per una settimana.
  • Ecosistemi abilitanti di attori locali (formatori, creativi, associazioni, teatri, ..) che sanno aiutare Carriü a mettersi in gioco.
  • Visionari, finanziatori e venture capitalists pubblici e privati che possano mettere in moto Carriü.

IL TEAM DI PROGETTO

Marco Berni
Strategic Designer
Shuang Liang
Product Designer
Min Zhou
Product Designer
Tommaso Scavone
Project Manager